FLC CGIL  VERONA

federazione lavoratori della conoscenza

MA QUALE "BUONA SCUOLA" !!! CAMBIANO LE SUPPLENZE.

UN ALTRO GIRO DI GIOSTRA

che disastro per i supplenti precari, per gli studenti, per la scuola!!

 

L'avevamo detto, scritto nei giornali, urlato nelle piazze, ma non avremmo pensato che la realtà soverchiasse le nostre pur negative affermazioni.

Si sta prospettando un ulteriore mercato di esseri umani. come definire le chiamate dei supplenti precari in questi giorni?

Convocazioni contemporanee in decine di istituti, aspettative al freddo e al gelo che ricordano tristemente le file per i permessi di soggiorno; nessuna chiarezza delle norme, nella forma e nella sostanza, a cui quelle chiamate fanno riferimento al punto che siamo dovuti intervenire come FLC per avere tempi e determinazioni certe.

è questa la buona scuola?

lasciamo il quesito ai:

  • genitori che si trovano a quasi metà anno al ricambio di parte del corpo insegnante (in un liceo di verona di tutti i docenti tranne due) o peggio di alunni che si vedono cambiare l'insegnante di sostegno.
  • docenti che sono sballottati da un istituto ad un altro senza che questo abbia alcuna valenza derivante da bisogni didattici o di percorso.
  • segreterie nell'affanno che non hanno alcuna dimensione di procedure che, ripetutamente cambiate in corso d'opera, impediscono anche una minima funzionalità e chiarezza.
  • dirigenti allo sbando che, sempre più definiti titolari di poteri sovrumani .si trovano, viceversa, a fare i conti con la totale impossibilità di operare, in forma autonoma, a rigor di norma

ognuna di queste nostre affermazioni, qualora ci fossero giornalisti curiosi, le potremmo sostanziare con decine di esempi.

Usque tandem?


News Correlate

Categorie

     buona_scuola, precari

News inserita il: 24/01/2016

 

 

INCONTRO PRECARI SUPERIORI

Visualizza l'annuncio nel sito